Ricorsi contro poste italiane

Cause legali per la salvaguardia dei lavoratori

Lo Studio dell’Avvocato Roberto Rizzo si occupa di ricorsi contro Poste Italiane garantendo assistenza e consulenza legale ai lavoratori del settore, occupandosi della salvaguardia dei posti di lavoro, previdenza e pensioni, sicurezza sul lavoro, vertenze su problematiche relative al management dell’azienda Poste Italiane.

Contratto a tempo determinato Poste Italiane

Lo studio legale gestisce i contenziosi sia in sede giudiziale che stragiudiziale anche per contratti a termine, da sempre al centro di molte sentenze della magistratura come la sentenza a Sezioni Unite n. 11374/2016 che si è pronunciata in modo molto esauriente sul caso dei contratti a tempo determinato, fornendo inoltre dei chiarimenti sui termini e le condizioni in cui il contratto a tempo determinato possa considerarsi a tempo indeterminato.

Un contratto a tempo determinato è da considerarsi a tempo indeterminato:

  • in caso di successione dei contratti a termine che prevedano lo svolgimento di mansioni equivalenti per un rapporto di lavoro che superi i 36 mesi comprensivi di deroghe e rinnovi
  • in caso in cui il successivo contratto venga stipulato senza soluzione di continuità con il precedente
  • in caso in cui il primo contratto abbia durata inferiore a 6 mesi e il lavoratore venga riassunto entro 10 giorni dalla scadenza del primo
  • in caso in cui il primo contratto abbia una durata superiore a 6 mesi e il lavoratore venisse assunto entro 20 giorni dalla data di scadenza

 

AVVOCATO RIZZO ROBERTO | 21, Via Reno - 00198 Roma (RM) - Italia | P.I. 09294800587 | Tel. +39 06 8845349   - Tel. +39 06 8845115 | Fax. +39 06 85830201 | studiolegale@robertorizzo.org | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite